Claudia  Bordese,  biologa,  ha  realizzato  nella  divulgazione  scientifica  la  sua  passione  per l’etologia e l’evoluzione.

Dopo  aver  contribuito  nel  2004  al  VI  centenario  dell’Università  di  Torino  con  il  saggio Dottorato:  cuore  e  motore  della ricerca,  e  aver  pubblicato  nel  2008 Innovare,  crescere, competere – le sfide del dottorato di ricerca (Il Sole 24 ORE) scritto a sei mani con Enrico Predazzi  e  Nicola  Vittorio,  ha  deciso  di  portare  la  scienza,  con  ironia  e  rigore,  al  grande pubblico.

Nel 2009 ha pubblicato Vivere a spese degli altri –  elogio del parassitismo (Blu Edizioni, finalista all’ottava edizione del premio letterario Merck Serono), per offrire la ribalta a una delle più sconosciute e potenti strategie adattative.

Nel  2010  ha pubblicato Sesso  selvaggio – quando  ad  amare  è  la  natura (Instar  Libri),  un viaggio nell’essenza stessa della vita attraverso le fantasiose trasgressioni della natura.

Nel 2012, nel 2016 e nel 2022 ha collaborato alle edizioni italiane di Elementi di ecologia (edizioni Pearson) di T.M. Smith e R.L. Smith.

Ha  raccontato  strategie  e  adattamenti  del  mondo  naturale,  dal parassitismo  alla longevità, dalla cronobiologia alla sessualità, in oltre novanta articoli pubblicati dalla rivista Piemonte Parchi, in conferenze (Salone del Libro di Torino, Centro Congressi Unione Industriale di Torino, Festival della Scienza di Genova, Circolo dei Lettori di Torino, Incroci di Pagine c/o Museo di Scienze di Trento, MUSE di Trento, Associazione Pro Cultura Femminile, Festa di Scienza  e  Filosofia  di  Foligno,  SLSAeu  conference, Acquario  di  Genova,  Festival  delle Scienze di Suzzara) e seminari (Università degli Studi di Torino, Università degli Studi di Pavia, UniTre di Torino, UniTre di Bogliasco (GE), UniTre di San Mauro Torinese(TO) UniTre di Villastellone (TO)).

Nel  2010 ha collaborato con  il  Centro  Interuniversitario  Agorà  Scienza  in  occasione  del  meeting internazionale ESOF 2010 (luglio 2010), per il quale ha organizzato l’evento Pizza with  the  Prof,  con  la  partecipazione  di  personaggi  di  spicco  della  scienza  mondiale,  tra  i quali  i  premi  Nobel  Harold  Kroto  e  Kurt  Wütrich,  e  la  presidente  del  Consiglio  Europeo delle Ricerche Helga Nowotny.

Nel maggio 2010 è salita sul palco del Salone del Libro di Torino con Danilo Mainardi per parlare di intelligenza degli animali e parassitismo.

Nel giugno 2012 ha parlato di sessualità e riproduzione con Luciana Littizzetto al pubblico del Circolo dei Lettori di Torino.

Nel  marzo  2013 ha  chiacchierato di Varia  intimità,  tante  specie  molti  approcci con  Lella Costa al Museo di Scienze di Trento in occasione dell’evento Incroci di pagine.

Nel luglio 2013 ha preso parte all’inaugurazione del MUSE di Trento partecipando al talk show Attrazioni con Roberto Battiston e Duccio Canestrini.

Nel giugno 2014, ha chiuso l’8° Meeting dalla European Society for Literature, Science, and the Arts insieme a Dorion Sagan con la tavola rotonda Life, Sex, and Death: Scales of Living and Evolutionary Regimes in a Biopolitical Perspective.

Nel  maggio  2015,  in  occasione  dell’EXPO, ha partecipato  a  Bresso  (MI)  all’aperitivo scientifico Food&Science Vivere a spese degli altri.

Nel 2015 ha preso parte in più occasioni alla trasmissione televisiva Geo su RaiTre.

Nell’ottobre 2016 ha partecipato alla Conferenza Intelligenza per i 70 anni del Mensa Italia con l’intervento L’intelligenza degli animali, e ha discusso con Elio De Grandi di ipnosi e parassitismo nella conferenza Manipolazione, condizionamento e persuasione.

Nel gennaio 2018 ha intrattenuto 1500 alunni delle elementari per i GiovedìScienza torinesi  con la conferenza Vivere a spese degli altri – elogio del parassitismo.

Nell’ottobre 2018  ha  partecipato  a  Lugano  al  ciclo  di  conferenze Ah, l’amore organizzato dalla Società  ticinese  di  scienze  naturali in  collaborazione  con  l’Accademia  svizzera  di scienze naturali, per parlare di sessualità, diversità e strategie riproduttive.

Nel  novembre  2018  ha  partecipato  al  Festival  delle  Scienze  di  Suzzara  con  le  conferenze Inquietanti burattinai e Fatti più in là.

Nel gennaio 2019 ha preso parte con la conferenza Stringimi forte! al ciclo Cure parentali e altre  tenerezze  presso  l’Acquario  di  Genova.  Con  il  medesimo  argomento  ha  aperto  il convegno Incontri protetti organizzato dalla Camera Minorile a Genova il 4 ottobre 2019.

Nell’ottobre  2019,  nell’ambito  della  didattica  museale  del  Museo  di  Scienze  Naturali dell’Alto Adige, ha tenuto a Bolzano la conferenza Vivere a spese degli altri.

Nel  novembre  2019  ha  tenuto  presso  il  Gruppo  Abele  a  Torino  il  seminario  Etologia manageriale – Intelligenza cooperativa per sopravvivere all’interno del percorso formativo per manager Imperfezioni manageriali.

Nel  novembre  2020  al  TFF  Torino  Film  Festival  ha  dialogato  con  Victor  Kossakovsky, regista del documentario Gunda.

Nel novembre 2023 in occasione della rassegna di letteratura scientifica Parentesi organizzata dal Gran Sasso Science Institute, ha chiacchierato di “Sesso selvaggio” con il professor Fernando Ferroni e una stimolante platea di giovani dottorandi.

A dicembre 2023 ha tenuto una lezione sugli animali e la morte ai partecipanti al corso di Alta Formazione “End of Life Doula” a Genova.

Dal  settembre  2016 insegna  Scienze e Matematica ai  giovani  allievi  della  Scuola  Media  San  Luigi  di Chieri (TO).

E’ socia del Mensa Italia dal 2003.